News

News

03 aprile, 2021

... See MoreSee Less

21 marzo, 2021

Io non so cosa siamo venuti a fare sulla terra. Ma in questi momenti capisco che, a prescindere da tutto, le cose che ci possono salvare sono solo 2: l’amore e la fede.
Se avete 3 minuti leggete bene queste parole di un cittadino barese (che ringrazio tento) che è stato per un po’ dall’altra parte.

IL COVID GRAVE, LA RIANIMAZIONE E IL SECONDO TEMPO DI VITA CHE MI È STATO DONATO.
Il 2 marzo arriva la febbre. Il 3 inizio terapia a casa. Il 9 mi aggravo ed un mio amico medico Francesco (iniziamo con i salvatori) mi viene a prendere di peso a casa di notte e superando mia ritrosia, mi fa ricoverare al Policlinico di Bari. Il 12 ho un tracollo delle condizioni respiratorie e riesco a scrivere alla mia famiglia questo sms (che sinceramente allora pensavo ultimo): “Allora poiché sembro paggiorato, mi stanno per fare una rx ai polmoni. All’esito decideranno se portarmi in terapia intensiva. Non abbiate in ogni caso nessun timore. Io ho vissuto una vita stupenda e meravigliosa. La vita mi ha dato tutto. Ognuno di voi 5 è un dono immenso che basta da solo a riempire di senso una vita intera. Sia fatta sempre e solo la volontà di Dio. Il segreto della vita lo conoscete ormai. Per vivere felici dovete imparare a voler bene davvero a tutti quelli che ci stanno accanto, dalla famiglia, amici, colleghi, panettieri, fruttivendoli, ecc. Non abbiate mai paura. Gesù ci ha mostrato la via per affrontare qualsiasi dolore, oltre che le gioie. Vi amo ovviamente. Appena mi fanno rx e so esito vi dico ovviamente. A dopo.” A questo punto, ormai senza più ossigeno mio interno, mi portano in rianimazione.Qui è iniziata l’esperienza unica di vivere 7 giorni di piena coscienza e lucidità, dove il corpo non esiste più, solo dolore, aghi, assenza di ossigeno interno, fili e macchinari attaccati dappertutto e l’anima da sola che deve reggere tutto, sapendo che puoi morire sempre. Si cambia, credo per sempre e credo in meglio. Ho visto i medici, gli infermieri e i sanitari della rianimazione: uomini e donne eccezionali che salvano ogni giorno vite e si buttano a capofitto su tutti. È una cazzata diffamatoria che “scelgono”. Ancora adesso li ricordo nel gesto tipico di star chinati sui pazienti di qualsiasi età, anche per ore, a fare quello che serve in quel momento, su pazienti incoscienti che non lo sapranno mai che in quelle ore sono stati salvati perché quel medico o infermiere ha fatto la cosa giusta al momento giusto. Li ho visti fare turni umanamente impossibili, ogni paziente lo salvano anche 10 volte al giorno. Tolgono liquidi, aspirano i grumi, mettono sondini, intubano, estubano, mettono caschi per ossigeno, regolano e aggiustano le macchine e ci monitorano ogni momento, ma proprio ogni momento. Sono (minimo) due infermieri su 4 pazienti, oltre ai medici. Solo che sono a pezzi. Non riesco a capire come possano resistere. Mi hanno sempre spiegato tutto. Solo io, solo in 7 giorni ho ricevuto oltre mille gesti di affetto (ma mille di numero vero, non a chiacchiere). Mi tagliavano a pezzettini il cibo per farmi deglutire senza strozzarmi. Mi coprivano, mi accarezzavano e basta quando sapevano che stavo proprio stremato. Mi facevano vedere la foto dei miei e dicevano “dai che ce la fai a tornare da loro”. Mi hanno fatto decine di esami ogni giorno. Mi hanno lavato ogni giorno. A me hanno salvato anche con la tecnica della pronazione e quando la mattina mi rigiravano qualche ora per darmi un po’ di “tregua”, perché ero al limite della sopportazione umana, il caposala mi portava il caffè, in quanto ero uno dei pochi pazienti svegli e coscienti. Ogni giorno li dentro muore qualcuno, ma vi dico che muore con dignità da uomo e donna, solo grazie a loro. Quando me ne sono andato, i presenti hanno fatto capannello e mi davano il 5 mentre ero sulla barella e ovviamente piangevo. Uomini e donne che fanno onore al genere umano. Si muovono continuamente in un silenzio spettrale dove senti solo il rumore dei loro passi instancabili e i bip dei macchinari. Per loro è un disastro anche solo andare in bagno, perché sono bardati al 100 e lì dentro tutto deve assere asettico. I nomi dei miei salvatori sono Antonio Civita, Sestilio De Letteris, Lidia Dalfino, Salvatore Grasso e tutti, ma proprio tutti, gli uomini e donne delle loro squadra eccezionale (mi scuso per non dire i nomi che però io ricordo insieme ai loro occhi). Immagino che se muori sul colpo non capisci cose che in 7 giorni capisci proprio perfettamente, limpidamente. Puoi fare solo due cose che ti danno serenità: 1) pregare a ripetizione e rivedere il film del Vangelo dalla nascita di Gesù fino alla Risurrezione e passando per la passione e croce (mai capita così bene, perché collimante all’1% con quello che facevo io); 2) farsi passare davanti i volti e i momenti passati con tutte le persone a cui tieni e che hanno riempito la tua vita. Non sai se potrai continuare a partecipare alle loro vite, ma intanto li pensi ancora un po’ e ti cresce dentro ancora più amore per loro. Adesso sono giusto un po’ a pezzi (solo fisicamente) non riesco a parlare per più di 5 minuti, e rimarrò ricoverato in reparto normale. Il peggio è però ampiamente alle spalle. Gesù e i sanitari tutti della rianimazione mi hanno regalato un “secondo tempo” della mia vita. Io posso solo cercare di usarlo bene e meglio del primo.
... See MoreSee Less

07 marzo, 2021

Anche a Pasqua la Federazione e la fondazione ci sono e non si fermano! Siamo sempre vicini a chi ha bisogno di noi.
Anche quest’anno grazie al tuo aiuto realizzeremo i nostri 6 progetti.
Se vuoi le nostre uova, contattaci.
Un grande abbraccio.
... See MoreSee Less

Anche a Pasqua la Federazione e la fondazione ci sono e non si fermano! Siamo sempre vicini a chi ha bisogno di noi. 
Anche quest’anno grazie al tuo aiuto realizzeremo i nostri 6 progetti. 
Se vuoi le nostre uova, contattaci. 
Un grande abbraccio.

08 gennaio, 2021

RetakeBariLa scuola Istituto Comprensivo Balilla Imbriani è stata recentemente vandalizzata. L’edificio era stato da poco restaurato. Abbiamo ricevuto numerose segnalazioni e sarebbe bello realizzare un piccolo evento retake da unire ad un corso sulla sicurezza stradale con i nostri amici di CIAO VINNY 23. Se volete aiutarci, partecipare, trovare sponsor o semplicemente darci una mano con le pratiche burocratiche scriveteci su retakebari2@gmail.com.
A breve inoltreremo richieste all’ass.Paola Romano e alla soprintendenza.
... See MoreSee Less

02 gennaio, 2021

Su Rai 3 stamattina Yvonne Cernó ha parlato della Fondazione Ciao Vinny e dell’omicidio stradale. Grazie a Mariella Colonna che ha permesso questo approfondimento. ... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Conoscerti subito così mi turba e mi fa tornare subito il caso di Davide a Torre a mare. Era di Conversano.

02 gennaio, 2021

Le strade di San NicolaQuesta mattina su Rai 3 è andata in onda un’intervista al presidente della Federazione, Lorenzo Moretti.
Si ringrazia tanto la giornalista Mariella Colonna per l’attenzione verso il nostro “mondo”.
... See MoreSee Less

01 gennaio, 2021

"Ogni nuovo anno ti offre l’occasione perfetta per iniziare qualcosa di nuovo e fresco"
Buon Anno da Ciao Vinny 23!❤️
... See MoreSee Less

Ogni nuovo anno ti offre l’occasione perfetta per iniziare qualcosa di nuovo e fresco
Buon Anno da Ciao Vinny 23!❤️

25 dicembre, 2020

In questo giorno di festa noi di CIAO VINNY 23 vi auguriamo un felice Natale!

#CiaoVinny
... See MoreSee Less

In questo giorno di festa noi di CIAO VINNY 23 vi auguriamo un felice Natale!

#CiaoVinny

Comment on Facebook

grazie

Auguri

21 dicembre, 2020

Kiko.CoUomo filma incidente e scopre una scioccante verità ... See MoreSee Less

18 dicembre, 2020

FONDAZIONE CIAO VINNY DA ANNI CON VOI...Ricordati, se mai dovessi aver bisogno di una mano che ti aiuti, che ne troverai una alla fine del tuo braccio... Nel diventare più maturo scoprirai che hai ... ... See MoreSee Less

Video image

Comment on Facebook

❤️❤️❤️

16 dicembre, 2020

Per tutti nella vita arriva un momento in cui ti succede qualcosa che non avresti mai immaginato. E quella cosa, a volte, può diventare un’arma, un mattone di una costruzione più grande, un pezzo di un puzzle che stiamo mettendo su.
Questa volta, quell’arma può essere donata a chi deve combattere la stessa battaglia. Non sappiamo con certezza se riuscirà ad essere decisiva, ma sarà un gesto di grande umanità e civiltà. Perché in questo momento ne abbiamo bisogno. Tutti.
La federazione non molla mai!
Grazie per quello che farete.
Buon Natale!
... See MoreSee Less

Per tutti nella vita arriva un momento in cui ti succede qualcosa che non avresti mai immaginato. E quella cosa, a volte, può diventare un’arma, un mattone di una costruzione più grande, un pezzo di un puzzle che stiamo mettendo su. 
Questa volta, quell’arma può essere donata a chi deve combattere la stessa battaglia. Non sappiamo con certezza se riuscirà ad essere decisiva, ma sarà un gesto di grande umanità e civiltà. Perché in questo momento ne abbiamo bisogno. Tutti.
La federazione non molla mai!
Grazie per quello che farete.
Buon Natale!

17 novembre, 2020

almeno un minuto…. fermati almeno un minuto…. rifletti almeno un minuto…. prega almeno un minuto….. ricorda almeno un minuto…. amali per sempre <3

Oggi 15 novembre, ricordiamo le vittime della strada
Fondazione "Ciao Vinny" ❤️
... See MoreSee Less

17 novembre, 2020

FocusUn video che tutti dovrebbero vedere (fino alla fine) ... See MoreSee Less

17 novembre, 2020

almeno un minuto…. fermati almeno un minuto…. rifletti almeno un minuto…. prega almeno un minuto….. ricorda almeno un minuto…. amali per sempre <3

Oggi 15 novembre, ricordiamo le vittime della strada
Fondazione "Ciao Vinny" ❤️
... See MoreSee Less

15 novembre, 2020

Embrace Life - always wear your seat beltFor all licensing and broadcast information visit: www.alexandercommercials.co.uk All material © 2010 Sarah Alexander/Daniel Cox/Sussex Safer Roads Pa... ... See MoreSee Less

Video image

Comment on Facebook

15 novembre, 2020

15 NOVEMBRE 2020 GIORNATA MONDIALE DEL RICORDO DELLE VITTIME DELLA STRADA

‘’Fermati un attimo... e pensa!’’For all licensing and broadcast information visit: www.alexandercommercials.co.uk All material © 2010 Sarah Alexander/Daniel Cox/Sussex Safer Roads Pa...
... See MoreSee Less

Video image

Comment on Facebook

12 novembre, 2020

E con immenso piacere che parteciperò come docente al "Master in Psicodiagnosi del Ciclo di Vita. Strumenti e metodi in ambito clinico e forense".
Parlerò di sicurezza stradale e tutto ciò che c'è intorno a questo tema.
Ringrazio tanto il Prof @Ignazio Grattagliano per aver creduto che un tema così forte potesse essere tra gli argomenti da studiare ne 2020.
Sono aperte le iscrizioni per laureati in psicologia e medicina.
Fatevi avanti!
... See MoreSee Less

18 ottobre, 2020

Quest’oggi siamo stati al fianco di RetakeBari nel recupero delle parti “maltrattate” dello stabile che ospita il liceo Orazio flacco di bari. È un’azione civica molto significativa, soprattutto per i più giovani e per i bambini che cominciano a credere in un futuro migliore... a partire da loro stessi. Alla prossima! ... See MoreSee Less

13 ottobre, 2020

Quotidiani di oggi ... See MoreSee Less

Quotidiani di oggiImage attachment

13 ottobre, 2020

La stampa quotidiano ... See MoreSee Less

La stampa quotidiano

10 ottobre, 2020

a Michi per sempreCanzone dedicata a Michi e a tutti gli AMICHI dell'Ass.Onlus Amichi di M.Visaggi. Testo e musica: Davide Ceddìa. www.davideceddia.it ----- www.amichivisaggi.... ... See MoreSee Less

Video image

Comment on Facebook

06 ottobre, 2020

ciao a tutti.
Incominciamo questa bella collaborazione con gli amici di RETAKEBARI. RetakeBari
Venite ad aiutarci e portate i vostri bimbi!

Ci siamo! È passato più di un anno dall’inizio della progettazione dell’intervento collettivo sulle pareti vandalizzate del liceo classico O.Flacco. RetakeBari ha messo in campo le sue migliori risorse per definire un protocollo di collaborazione con il comune di Bari e soprattutto per cercare un contatto con la soprintendenza ai beni culturali. Il nostro progetto ,che è stato depositato a firma di architetto e ha visto una lunghissima procedura nella definizione dei materiali da utilizzare per la copertura delle scritte vandaliche che ricoprono l’intero perimetro dello storico edificio è finalmente stato accettato.
Si tratterà di un intervento puramente simbolico e purtroppo temporaneo. Le attuali procedure per la conservazione dei beni culturali ammettono solo l’utilizzo di pitture alla calce. Pur sapendo della scarsa efficacia di questo materiale abbiamo ritenuto fondamentale il valore civico dell’evento.
Siamo da anni impegnati contro il vandalismo che deturpa ogni angolo della nostra città compresi i palazzi storici . Purtroppo i costi per la ristrutturazione e l’esecuzione a regola d’arte sono enormi. Siamo difronte a danni valutati in centinaia di milioni di euro su tutto il territorio nazionale. A fronte di tali spese la risposta molte volte è assente. Il degrado cosí, chiama degrado ed interi quartieri vengono coinvolti da battaglie tra writers, lotte politiche, insulti , bullismo, manifestazioni di tifo. Chi perde purtroppo , in questa situazione sono le città. Si sta perdendo la memoria collettiva, il rispetto per luoghi e persone ed un senso di legalità e vivibilità dei luoghi strettamente collegato allo stato di degrado degli edifici. Il 17 e 18 ottobre Retake Bari in collaborazione con Cifabellaitalia darà prova ancora una volta della sua rivoluzione gentile, riportando la bellezza su un edificio scolastico che ha una storia fondamentale per la nostra città. L’evento si svolgerà il 17 e 18 ottobre in una staffetta che vorremmo vedesse coinvolti studenti, professori, famiglie , ex alunni e tutti coloro che amano la nostra città. Tutto sarà svolto secondo le normative anticovid , per partecipare bisognerà iscriversi sulla piattaforma eventbrite. Si consiglia di indossare vestiti “sporcabili” e guanti non usa e getta, comunque retake garantisce tute , guanti, pennelli e strumenti vari per un centinaio di partecipanti. Durante l’evento saremo accompagnati dagli amici di CIAO VINNY 23 da anni impegnati sul fronte della educazione stradale.
... See MoreSee Less

ciao a tutti.
Incominciamo questa bella collaborazione con gli amici di RETAKEBARI. RetakeBari
Venite ad aiutarci e portate i vostri bimbi!

Ci siamo! È passato più di un anno dall’inizio della progettazione dell’intervento collettivo sulle pareti vandalizzate del liceo classico O.Flacco. RetakeBari ha messo in campo le sue migliori risorse per definire un protocollo di collaborazione con il comune di Bari e soprattutto per cercare un contatto con la soprintendenza ai beni culturali. Il nostro progetto ,che è stato depositato a firma di architetto e ha visto una lunghissima procedura nella definizione dei materiali da utilizzare per la copertura delle scritte vandaliche che ricoprono l’intero perimetro dello storico edificio è finalmente stato accettato. 
Si tratterà di un intervento puramente simbolico e purtroppo temporaneo. Le attuali procedure per la conservazione dei beni culturali ammettono solo l’utilizzo di pitture alla calce. Pur sapendo della scarsa efficacia di questo materiale abbiamo ritenuto fondamentale il valore civico dell’evento.
Siamo da anni impegnati contro il vandalismo che deturpa ogni angolo della nostra città compresi i palazzi storici . Purtroppo i costi per la ristrutturazione e l’esecuzione a regola d’arte sono enormi. Siamo difronte a danni valutati in centinaia di milioni di euro su tutto il territorio nazionale. A fronte di tali spese la risposta molte volte è assente. Il degrado cosí, chiama degrado ed interi quartieri vengono coinvolti da battaglie tra writers, lotte politiche, insulti , bullismo, manifestazioni di tifo. Chi perde purtroppo , in questa situazione sono le città. Si sta perdendo la memoria collettiva, il rispetto per luoghi e persone ed un senso di legalità e vivibilità dei luoghi strettamente collegato allo stato di degrado degli edifici. Il 17 e 18 ottobre Retake Bari in collaborazione con Cifabellaitalia darà prova ancora una volta della sua rivoluzione gentile, riportando la bellezza su un edificio scolastico che ha una storia fondamentale per la nostra città. L’evento si svolgerà il 17 e 18 ottobre in una staffetta che vorremmo vedesse coinvolti studenti, professori, famiglie , ex alunni e tutti coloro che amano la nostra città. Tutto sarà svolto secondo le normative anticovid , per partecipare bisognerà iscriversi sulla piattaforma eventbrite. Si consiglia di indossare vestiti “sporcabili” e guanti non usa e getta, comunque retake garantisce tute , guanti, pennelli e strumenti vari per un centinaio di partecipanti. Durante l’evento saremo accompagnati dagli amici di CIAO VINNY 23 da anni impegnati sul fronte della educazione stradale.

05 ottobre, 2020

'CIAO VINNY' ama la vita <3 ... See MoreSee Less

CIAO VINNY ama la vita

07 settembre, 2020

❤️ ... See MoreSee Less

❤️

07 settembre, 2020

❤️ ... See MoreSee Less

❤️

Comment on Facebook

Ho scritto a Ciao Vinny in qualità di familiare di una giovane vittima della strada, avanzando una proposta in favore di chi si trovi ad affrontare disgrazie come quella occorsa alla mia famiglia . Mi è stato fornito un numero telefonico, al quale non risponde mai nessuno. Malgrado io abbia anche lasciato un messaggio in segreteria telefonica, e più di un messaggio in chat, compreso il mio numero di cellulare, non sono mai stata ricontattata.

07 agosto, 2020

Pensa.... ... See MoreSee Less

Pensa....

04 agosto, 2020

Cuore e gesti. Questo ci serve!Osservate questa foto.
C'è un uomo che sta mimando qualcosa, come se stesse alzando al cielo un trofeo.
Guardate al centro della sua maglia e poi girate foto.
È rappresentato il momento in cui Davide Nicola, giocatore del Genoa, festeggia un derby vinto sotto la Curva Nord, alzando al cielo suo figlio Alessandro.
Quel figlio tragicamente scomparso sei anni fa, a soli 14 anni, in un incidente in bici.
A lui dedicò la salvezza conquistata da allenatore con il Crotone nel 2017, a lui ha dedicato la conquistata con il Genoa, ieri.
Il suo Genoa, quello che l'ha cresciuto da calciatore, e ha poi ritrovato da allenatore.
Nicola, se alzi le mani, forse, toccherai l'aria.
Ma se alzi gli occhi al cielo, guarderai Alessandro.
È lì che ti sta dicendo: "Bravo, papà."
... See MoreSee Less

Cuore e gesti. Questo ci serve!Image attachment

Comment on Facebook

Grande uomo mister Nicola 💪

03 agosto, 2020

"Ciao Vinny" è per la vita ... See MoreSee Less

23 luglio, 2020

Le strade di San NicolaPiù di 90 𝐬𝐚𝐜𝐜𝐡𝐞 𝐝𝐢 𝐬𝐚𝐧𝐠𝐮𝐞 𝐫𝐚𝐜𝐜𝐨𝐥𝐭𝐞 💉 grazie all'impegno di tutti! 💪🏻

Siamo felicissimi per la grande affluenza avuta ieri alla giornata di raccolta sangue organizzata da CIAO VINNY 23 in collaborazione con Le strade di San Nicola. Un grande traguardo raggiunto!

𝙂𝙧𝙖𝙯𝙞𝙚 𝙖𝙣𝙘𝙤𝙧𝙖!
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Piccoli gesti d'amore... Bravo Lorenzo che te ne fai promotore...

13 luglio, 2020

COME ogni anno, noi ci siamo! "❤️ ... See MoreSee Less

13 luglio, 2020

CIAO VINNY 23È giunta l'ora di donare il sangue!
Ti aspettiamo Mercoledì 22 Luglio presso la Nuova Banca del Sangue (CUP Policlinico di Bari).
Chiama il 340 4873006 per maggiori informazioni.

#CiaoVinny
... See MoreSee Less

08 luglio, 2020

È giunta l'ora di donare il sangue!
Ti aspettiamo Mercoledì 22 Luglio presso la Nuova Banca del Sangue (CUP Policlinico di Bari).
Chiama il 340 4873006 per maggiori informazioni.

#CiaoVinny
... See MoreSee Less

È giunta lora di donare il sangue!
Ti aspettiamo Mercoledì 22 Luglio presso la Nuova Banca del Sangue (CUP Policlinico di Bari).
Chiama il 340 4873006 per maggiori informazioni.

#CiaoVinny

29 giugno, 2020

FONDAZIONE CIAO VINNY DA ANNI CON VOI...Ricordati, se mai dovessi aver bisogno di una mano che ti aiuti, che ne troverai una alla fine del tuo braccio... Nel diventare più maturo scoprirai che hai ... ... See MoreSee Less

Video image

Comment on Facebook

02 giugno, 2020

Buona Festa della Repubblica da #CiaoVinny! 🇮🇹 ... See MoreSee Less

Buona Festa della Repubblica da #CiaoVinny! 🇮🇹

16 maggio, 2020

Le strade di San NicolaVogliamo ringraziare di cuore Biancofarina che è stata tra i protagonisti di "Una Pizza per gli Eroi"👩‍🔬🍕
Con loro abbiamo raggiunto in tempi brevissimi risultati straordinari!
𝐆𝐫𝐚𝐳𝐢𝐞 𝐝𝐢 𝐜𝐮𝐨𝐫𝐞!
... See MoreSee Less

Image attachmentImage attachment

15 maggio, 2020

Le strade di San NicolaVogliamo ringraziare di cuore La Svolta Ristopizza che è stata tra i protagonisti di "Una Pizza per gli Eroi"👩‍🔬🍕
Con loro abbiamo raggiunto in tempi brevissimi risultati straordinari!
𝐆𝐫𝐚𝐳𝐢𝐞 𝐝𝐢 𝐜𝐮𝐨𝐫𝐞!
... See MoreSee Less

Image attachmentImage attachment

14 maggio, 2020

Le strade di San NicolaVogliamo ringraziare di cuore Mattarello che è stato tra i protagonisti di "Una Pizza per gli Eroi"👩‍🔬🍕
Con loro abbiamo raggiunto in tempi brevissimi risultati straordinari!
𝐆𝐫𝐚𝐳𝐢𝐞 𝐝𝐢 𝐜𝐮𝐨𝐫𝐞!
... See MoreSee Less

Image attachmentImage attachment

10 maggio, 2020

Sempre bella! ... See MoreSee Less

Sempre bella!

07 maggio, 2020

DONARE PER PROTEGGERE
E’ tempo di fase due anche per la solidarietà. Grazie alla collaborazione tra i volontari della FEDERAZIONE LE STRADE DI SAN NICOLA e il Movimento “LA GIUSTA CAUSA”, con il patrocinio dell'Assessorato al Welfare del Comune di Bari, parte la nuova campagna di raccolta di beni di prima necessità da destinare alle famiglie in difficoltà. Con questa iniziativa, chiunque potrà aiutare i nuclei familiari indicati dall’assessorato al Welfare con la donazione di una o più buste di spesa contenente generi alimentari e altri beni essenziali. In cambio, i volontari che ritireranno la spesa presso il domicilio di chi dona, regaleranno mascherine protettive di tipo chirurgico e a cono. COME FUNZIONA: 1. Manda una mail a lestradedonano@libero.it o un messaggio Whatsapp al numero 3914964412 indicando nome e cognome, numero di cellulare, indirizzo dettagliato e quante buste della spesa intendi donare; 2. Riceverai un messaggio di conferma con la presunta giornata di consegna (dalle ore 9.00 alle ore 19
... See MoreSee Less

DONARE PER PROTEGGERE 
E’ tempo di fase due anche per la solidarietà. Grazie alla collaborazione tra i volontari della FEDERAZIONE LE STRADE DI SAN NICOLA e il Movimento “LA GIUSTA CAUSA”, con il patrocinio dellAssessorato al Welfare del Comune di Bari, parte la nuova campagna di raccolta di beni di prima necessità da destinare alle famiglie in difficoltà. Con questa iniziativa, chiunque potrà aiutare i nuclei familiari indicati dall’assessorato al Welfare con la donazione di una o più buste di spesa contenente generi alimentari e altri beni essenziali. In cambio, i volontari che ritireranno la spesa presso il domicilio di chi dona, regaleranno mascherine protettive di tipo chirurgico e a cono.  COME FUNZIONA: 1. Manda una mail a lestradedonano@libero.it o un messaggio Whatsapp al numero 3914964412 indicando nome e cognome, numero di cellulare, indirizzo dettagliato e quante buste della spesa intendi donare; 2. Riceverai un messaggio di conferma con la presunta giornata di consegna (dalle ore 9.00 alle ore 19

22 aprile, 2020

È obbligatorio l'utilizzo della mascherina alla guida?
In questo link troverete tutte le regole da seguire durante gli spostamenti in auto.
www.bit.ly/MascherineInAuto

#CiaoVinny
... See MoreSee Less

È obbligatorio lutilizzo della mascherina alla guida?
In questo link troverete tutte le regole da seguire durante gli spostamenti in auto.
www.bit.ly/MascherineInAuto

#CiaoVinny

16 aprile, 2020

Le strade di San Nicola𝟔𝟎𝟎 𝐩𝐢𝐳𝐳𝐞 𝐚𝐢 𝐧𝐨𝐬𝐭𝐫𝐢 𝐄𝐫𝐨𝐢.

Vogliamo ringraziare di cuore tutte le persone e le attività che hanno scelto di aderire all'iniziativa "una pizza per gli eroi". Con loro abbiamo raggiunto in tempi brevissimi risultati straordinari!
𝐎𝐫𝐚 𝐧𝐨𝐧 𝐝𝐨𝐛𝐛𝐢𝐚𝐦𝐨 𝐟𝐞𝐫𝐦𝐚𝐫𝐜𝐢 𝐩𝐞𝐫𝐜𝐡𝐞́ 𝐢𝐧𝐬𝐢𝐞𝐦𝐞, 𝐩𝐨𝐬𝐬𝐢𝐚𝐦𝐨 𝐟𝐚𝐫𝐞 𝐚𝐧𝐜𝐨𝐫𝐚 𝐭𝐚𝐧𝐭𝐨!
... See MoreSee Less

12 aprile, 2020

#CiaoVinny augura a tutti una serena #pasqua.
#andràtuttobene
... See MoreSee Less

#CiaoVinny augura a tutti una serena #Pasqua.
#andràtuttobene

10 aprile, 2020

Le strade di San Nicola🥰Da oggi abbiamo un motivo in più per amare la pizza. 🍕

In pochissimi giorni dal lancio della nostra iniziativa, insieme a Promostudio 360, tantissime pizzerie ed attività hanno chiesto di poter partecipare.

👨‍⚕️👩‍⚕️𝐀𝐢𝐮𝐭𝐚 𝐚𝐧𝐜𝐡𝐞 𝐭𝐮 𝐢𝐥 𝐩𝐞𝐫𝐬𝐨𝐧𝐚𝐥𝐞 𝐬𝐚𝐧𝐢𝐭𝐚𝐫𝐢𝐨 𝐝𝐞𝐥 𝐏𝐨𝐥𝐢𝐜𝐥𝐢𝐧𝐢𝐜𝐨 𝐝𝐢 𝐁𝐚𝐫𝐢, 𝐢 𝐧𝐨𝐬𝐭𝐫𝐢 𝐄𝐫𝐨𝐢.
... See MoreSee Less

10 aprile, 2020

🥰Da oggi abbiamo un motivo in più per amare la pizza. 🍕

In pochissimi giorni dal lancio della nostra iniziativa, insieme a Promostudio 360, tantissime pizzerie ed attività hanno chiesto di poter partecipare.

👨‍⚕️👩‍⚕️𝐀𝐢𝐮𝐭𝐚 𝐚𝐧𝐜𝐡𝐞 𝐭𝐮 𝐢𝐥 𝐩𝐞𝐫𝐬𝐨𝐧𝐚𝐥𝐞 𝐬𝐚𝐧𝐢𝐭𝐚𝐫𝐢𝐨 𝐝𝐞𝐥 𝐏𝐨𝐥𝐢𝐜𝐥𝐢𝐧𝐢𝐜𝐨 𝐝𝐢 𝐁𝐚𝐫𝐢, 𝐢 𝐧𝐨𝐬𝐭𝐫𝐢 𝐄𝐫𝐨𝐢.
... See MoreSee Less

🥰Da oggi abbiamo un motivo in più per amare la pizza. 🍕

In pochissimi giorni dal lancio della nostra iniziativa, insieme a Promostudio 360, tantissime pizzerie ed attività hanno chiesto di poter partecipare.

👨‍⚕️👩‍⚕️𝐀𝐢𝐮𝐭𝐚 𝐚𝐧𝐜𝐡𝐞 𝐭𝐮 𝐢𝐥 𝐩𝐞𝐫𝐬𝐨𝐧𝐚𝐥𝐞 𝐬𝐚𝐧𝐢𝐭𝐚𝐫𝐢𝐨 𝐝𝐞𝐥 𝐏𝐨𝐥𝐢𝐜𝐥𝐢𝐧𝐢𝐜𝐨 𝐝𝐢 𝐁𝐚𝐫𝐢, 𝐢 𝐧𝐨𝐬𝐭𝐫𝐢 𝐄𝐫𝐨𝐢.

09 aprile, 2020

Le strade di San NicolaLe prime 100 pizze distribuite oggi ad asclepios nei 5 piani covid grazie all’aiuto delle pizzerie amiche.
Oggi un grande applauso va alla pizzeria del Lido San Francesco Alla Rena che ha contribuito con massimo sostegno a questa iniziativa!
Un ringraziamento particolare va anche alla nostra coordinatrice Susanna perché è stata bravissima.
Sono diverse le persone che si stanno adoperando per creare un “momento di ricreazione” per chi sta spendendo tanto.
E sono tanti gli esercizi che si stanno affacciando per aiutarci.
Da lunedì arriveranno anche gelati e altro.
C’è un mondo che si dà da fare e non li lascia soli.
Un abbraccio a tutti e buon proseguimento.
... See MoreSee Less

Image attachment

08 aprile, 2020

Promostudio 360🍕🥰Da oggi abbiamo un motivo in più per amare la pizza. 🍕🥰

Aderisci alla campagna di Le strade di San Nicola e Promostudio 360, "Una pizza per gli eroi" e aiuterai chi, ogni giorno, lotta per salvare vite. 👨🏼‍⚕️👩🏻‍⚕️
Come?

👨🏻‍🍳Chiama il 3391897217 o manda un messaggio WhatsApp al 3914964412, diventa una Pizzeria Convenzionata e potrai donare i tuoi prodotti al personale medico-sanitario.

🍕 Se sei un cliente, cerca una delle pizzerie convenzionate e aiuta i medici ed infermieri donando €1,00 ad ogni ordine.

🤳🏻Condividi il post, tagga i tuoi amici, la tua pizzeria del cuore ed invitali a prendere parte all'iniziativa. Non dimenticare di inserire l'#unapizzaperglieroi!
Diventa anche tu un nuovo eroe! 💪🏻

INSIEME FAREMO LA DIFFERENZA E TORNEREMO A STRINGERCI 🤝

AIPD BARI aMichi di Michele Visaggii Bari Young Onlus CIAO VINNY 23 Little Smile Onlus Aps Marcobaleno Ordine Forense di Bari Onlus Rotary Club Bari Mediterraneo Comitato Unicef Bari
... See MoreSee Less

02 aprile, 2020

La Giusta CausaII PANE E LE UOVA

Il nostro impegno collettivo per contribuire a far fronte all’emergenza COVID che sta investendo la nostra comunità e il Paese, è iniziato.
A partire da oggi, aderiamo all’iniziativa "Uov a Te, Spes a me" promossa dall' Assessorato al Welfare del Comune di Bari e da Le strade di San Nicola.
I nostri volontari porteranno un uovo di pasqua a chiunque decida di donare genere alimentari o beni di altro genere, seguendo le modalità indicate.
In alternativa, è anche possibile effettuare una donazione direttamente all’IBAN dell’Assesorato al Welfare del Comune di Bari, con causale “Comune di Bari - Emergenza COVID - Uov a te spes a me”.
Un gesto solidale per un dono simbolico da parte della città.
Noi ci siamo.
... See MoreSee Less

Image attachmentImage attachment

02 aprile, 2020

Dona anche tu in totale sicurezza.
Invia una mail a ciaovinnydona@libero.it.
ABBIAMO BISOGNO DI TE!

#CiaoVinny #donaanchetu
... See MoreSee Less

Dona anche tu in totale sicurezza.
Invia una mail a ciaovinnydona@libero.it.
ABBIAMO BISOGNO DI TE!

#CiaoVinny #Donaanchetu

30 marzo, 2020

Sappiamo tutti benissimo i problemi economici che alcune famiglie stanno attraversando.
In più, abbiamo anche pensato che un aiuto sul fronte PERSONALE SANITARIO è del tutto “obbligato” da parte nostra.
Le cose da fare sono tante e tutte importanti, ma noi della fondazione, insieme a tutte le associazione della federazione “le strade di san nicola” abbiamo deciso di muoverci in 2 ambiti in cui siamo certi di poter agire con più concretezza.

1) Il progetto UOV A TE SPES A ME in collaborazione, come sempre, con l’assessorato al welfare e Francesca Bottalico.
Da domani, prenotandosi alla mail o al numero whatsapp sulla locandina, verrà un volontario a casa vostra per lasciarvi un uovo della federazione (gratuitamente) come simbolo della Pasqua in cambio di una busta piena di spesa di beni di prima necessità che verranno ridistribuiti dal welfare a chi ne ha bisogno realmente.
Se qualcuno volesse fare di più, abbiamo direttamente messo l’iban del welfare con causale che riporta al nostro progetto.

2) Per aiutare la raccolta dei dispositivi di protezione per il personale medico e paramedico che lavora “al fronte”, abbiamo scelto questa organizzazione che conosciamo personalmente molto bene e che sta donando tanto già da un mese a diversi reparti e ospedali del nostro territorio. Serietà e certezza della consegna.

Chiediamo ad ognuno di attivarsi in tutte le maniere possibili.
Vi ringraziamo già a nome di tutti.
... See MoreSee Less

Sappiamo tutti benissimo i problemi economici che alcune famiglie stanno attraversando.
In più, abbiamo anche pensato che un aiuto sul fronte PERSONALE SANITARIO è del tutto “obbligato” da parte nostra.
Le cose da fare sono tante e tutte importanti, ma noi della fondazione, insieme a tutte le associazione della federazione “le strade di san nicola” abbiamo deciso di muoverci in 2 ambiti in cui siamo certi di poter agire con più concretezza.

1) Il progetto UOV A TE SPES A ME in collaborazione, come sempre, con l’assessorato al welfare e Francesca Bottalico.
Da domani, prenotandosi alla mail o al numero whatsapp sulla locandina, verrà un volontario a casa vostra per lasciarvi un uovo della federazione (gratuitamente) come simbolo della Pasqua in cambio di una busta piena di spesa di beni di prima necessità che verranno ridistribuiti dal welfare a chi ne ha bisogno realmente. 
Se qualcuno volesse fare di più, abbiamo direttamente messo l’iban del welfare con causale che riporta al nostro progetto.

2) Per aiutare la raccolta dei dispositivi di protezione per il personale medico e paramedico che lavora “al fronte”, abbiamo scelto questa organizzazione che conosciamo personalmente molto bene e che sta donando tanto già da un mese a diversi reparti e ospedali del nostro territorio. Serietà e certezza della consegna.

Chiediamo ad ognuno di attivarsi in tutte le maniere possibili.
Vi ringraziamo già a nome di tutti.Image attachment